venerdì 13 marzo 2015

Come organizzare: la borsa

organizzazione borsa
Io adoro le borse! Mi piace cambiarle, mi piace abbinarle, trovo che siano l'accessorio che piu' mi si addice. Ne ho diverse e le uso tutte, facendo una rotazione stagionale. Inoltre uso borse diverse per diverse occasioni: una borsa per il lavoro, una borsa per il weekend (che possono anche essere la stessa ma con contenuto diverso), borse per uscire la sera, per andare in luoghi affollati o per ballare, devo continuare?

organizzare borsa con bag organizerIl problema è come riuscire a cambiare facilmente borsa senza perdere troppo tempo e senza dimenticarsi niente. Una soluzione è il bag organizer: un divisorio per borse, pieno di tasche e taschine perorganizzare il contenuto della borsa. La comodità è che basta prendere il bag organizer e spostarlo da una borsa all'altra per riuscire a cambiare borsa in velocità. Ne ho parlato con molte entusiaste, io a dire la verità non mi ci sono trovata affatto bene.

Ci sono talmente tante tasche che invece di organizzare, io perdevo il contenuto. Inoltre non è detto che le dimensioni siano adatte a qualsiasi borsa: ci sono quelle troppo piccole o troppo grandi, per cui l'organizer naviga. Forse ne esistono di fattezze diverse, ma temo che non faro' altre prove perchè ho già un mio sistema che funziona.

La prima regola è capire cosa abbiamo davvero bisogno di mettere nella borsa. Come molte, soffro della sindrome di Mary Poppins, con borse pesantissime e piene di ogni meraviglia. Pero' sono migliorata, prima era piu' una sindrome da Mc Gyver, borse dotate di un arsenale per risolvere ogni problema. Il mio segreto è infatti definire a cosa mi serve la borsa (ci vado a lavorare? esco a fare spese? sono fuori tutto il giorno?) e mettere dentro solo quello che mi serve.

organizzare borsaIl secondo è facilitare gli spostamenti ed anche il ritrovamento delle cose, utilizzando borsine/pochette e sfruttando le tasche della borsa. 
Questa è una borsina con davvero l'essenziale che metto in quasi tutte le borse, non importa quale sia l'occasione. Niente trucco qui dentro (ad esempio al lavoro non me lo porto dietro, perchè ho già qualcosa che lascio al lavoro), ma quelle cose di cui non starei mai senza e in versione mini. Non so quanto si capisca dalla foto ma la bustina è davvero mini e piatta e tutte le cose che sono dentro sono in versione minuscola. Inoltre ho scelto lei perché è in plastica, anti-disastro, mi è già capitato di rovesciare un intero disinfettante per le mani. Risultato? Borsa azzurra e al profumo di limone chimico per sempre.

Quali sono i miei essenziali della borsa?
- Una salviettina intima confezionata
- Un disinfettante per mani (piccolissimo)
- Uno specchietto
- Una micro crema per le mani
- Un paio di pastiglie per il mal di testa
- Una fialetta di profumo (che profuma me ma anche la borsa)
- Un assorbente, uno solo di emergenza. In quel periodo del mese uso una pochette dedicata.
- Un pacchetto di gomme da masticare o caramelle. In entrambi i casi deve essere un pacchetto molto piccolo. Preferisco tenerlo qui e non libero nella borsa proprio per evitare che le caramelle si spargano in giro.

Altri due essenziali che sono sempre in ogni borsa: un pacchetto di fazzoletti (possibilmente anche questi in versione piccola) e un burrocacao. Non li tengo in questa pochette perchè preferisco averne uno per borsa e non rischiare di essere senza.

La borsa per andare al lavoro
La mia tipica giornata lavorativa consiste nel prendere il bus o un passaggio in macchina, arrivare al lavoro, stare in laboratorio tutto il giorno e tornare a casa. Pranziamo in mensa, dove non porto la borsa e solo raramente dopo il lavoro passo a fare qualche spesa.
Non ho appuntamenti, non esco per un caffè, non ho a che fare con il pubblico.

borsa del lavoro

La borsa serve dunque per portarmi l'essenziale:
- portafoglio
- chiavi
- ombrello (se promette brutto)
- guanti (ancora per un po')
- occhiali da sole (tutto l'anno)
- una penna 
- cellulare e carica batterie
- una borsa richiudibile (perché non si sa mai)
- la bustina degli essenziali

Cose che aggiungo in base alla giornata
- il kindle (e-reader) se prenderò l'autobus.
- una borsetta da sera: con l'arrivo della bella stagione e le giornate lunghe capita di uscire fuori dopo il lavoro. In primavera-estate tendo ad usare borse più grandi e colorate e magari non ho voglia di portarmi dietro questo peso. Così di solito tengo una piccola borsina piattissima e  dotata di tracolla che si può reinfilare nella pochette. Una borsa nella borsa.
- una pochette per gli assorbenti: ho diverse di quelle scatoline di latta che regalano con i pacchi di assorbenti, ma le tengo per riporre piccole cose in valigia, mentre per la borsa preferisco usare una pochette morbida e piu' capiente. Me la porto dietro solo nei giorni necessari e in quei giorni di sicuro la scatolina di latta non basta.
- una pochette dedicata al trucco (se poi resto fuori la sera) che normalmente tengo già pronta, in modo da doverla solo mettere in borsa all'occorrenza.

Nella scrivania del lavoro tengo un piccolo beauty per sistemare il trucco e lavare i denti, in cui tengo anche qualche pastiglia, salviettine deodoranti, etc. Avendo queste cose a disposizione, non sento il bisogno di portarmele avanti e indietro in borsa.


La borsa del weekend
In questo caso molto dipende da cosa faccio. Esco a fare spese? Andiamo a visitare una città? Andiamo a un concerto? Usciamo fuori la sera?
In base al programma sceglierò una borsa più o meno grande, con o senza tracolla. 
porta carte e porta coupon

Se vado a fare un giro in centro o a fare la spesa, aggiungo alla mia borsa:
- il mio porta carte: qui tengo principalmente le carte fedeltà dei negozi. Le tessere importanti come la tessera sanitaria, l'abbonamento dell'autobus, il bancomat le tengo nel portafoglio. Qui invece tengo solo le tessere di quei negozi in cui non andrò mai durante la settimana. In questo modo ho alleggerito il portafoglio ed evito di portarmi dietro peso inutile.
- l'organizer dei buoni sconto, di cui avevo già parlato. È comodo per avere tutti i buoni sconto a disposizione quando siamo in giro a fare spese.

Altre cose che spesso aggiungo:
- la macchina fotografica
- i copri tazza del water: normalmente non li tengo in borsa perché non ne ho bisogno al lavoro, ma se sono in giro (soprattutto se andiamo a visitare qualche città e siamo in giro tutto il giorno), meglio essere pronte a tutto!

pochette del truccoSe per la sera scelgo una pochette di solito mi organizzo così:
- dal portafoglio tiro fuori documento d'identità, bancomat e qualche soldo
- cellulare
- chiavi
- beauty mignon: mini gloss, mini matita per gli occhi, mini  mascara, una pastiglia di ibuprofene, campioncino di profumo, un elastico per i capelli


dove tengo tutte le pochette
Dove tengo tutte queste cose quando non sono in borsa?
Nel mobile dell'ingresso, dove tengo anche la borsa in uso.
Nel cassetto tengo anche altre cose (raccolta delle pile usate e una torcia), ma principalmente ho deciso di tenerci tutto il necessario per comporre la borsa.




disposizione contenuto borsa
Che sia al lavoro o nel weekend, il segreto di una borsa organizzata è avere un numero limitato di cose. Per questo amo usare piccole pochette per contenere le cose che mi servono. Il consiglio è di distinguere le pochette per raccogliere cose dello stesso tipo e usare bustine di materiali diversi in modo da poterle subito 
riconoscere al tatto. 

Il secondo consiglio è sfruttare le tasche interne della borsa per riporre le cose importanti (che non vogliamo perdere tempo a cercare) come le chiavi e il cellulare. Scegliere una tasca ed usarla sempre: quando diventa un'abitudine non ci sarà piu' bisogno di cercare nulla. Ad esempio io tengo sempre le chiavi nella tasca interna con la cerniera e non perdo neanche un minuto a trovarle.

Infine io cerco di dare una ripulita alla borsa una volta alla settimana, per eliminare gli scontrini, biglietti dell'autobus, cartine di caramelle e altre schifezze varie che non so come ma si accumulano sempre. E' sicuramente piu' semplice trovare cio' che ci serve se nella borsa non c'è tutta questa spazzatura.

Buona organizzazione a tutti!

4 commenti:

  1. Consigli utilissimi, grazie ^__^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie molto interessante.....anch'io nata disorganizzata!

      Elimina
  2. È sempre interessante il "cosa c'è nella mia borsa", non si finisce mai di prendere spunto! Condivido il tuo pensiero sulla bag in bag, neanch'io l'ho trovata pratica. Grazie come sempre!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...