giovedì 12 febbraio 2015

Come organizzare: le pentole in un cassetto

pentole in un cassetto

Nella mia cucina c'è un cassettone profondo e ho pensato che fosse perfetto per le pentole (soprattutto quelle alte) che non ci stanno in nessun altro pensile. 

Immagine tratta da http://makecreatedo.com
Questo cassetto è dotato di un separatore, molto comodo per tenere in verticale i coperchi e la griglia. Se non avete niente di simile, potete semplicemente comprare uno o piu' bastoni a pressione per tende.

L'idea dei bastoni a pressione puo' essere altrettanto interessante per tenere in ordine taglieri e teglie.



cassetto pentole
Nonostante io riponga solo pentole pulite, mi sono presto accorta come il cassettone si sporchi. Il consiglio pratico di oggi è di rivestire i pensili della cucina con un rotolo antiscivolo ed antimacchia. Lo trovate al supermercato o all'Ikea.

usare pattafix per fissareIo sono davvero incapace per tutto quello che è bricolage, disegno e manualità...quindi anche ritagliare un rettangolo di plastica puo' essere una sfida. Ho semplicemente preso le misure del cassetto ed ho ritagliato drittiiiiiisimo la plastica.
cassetto pentole organizzateHo fissato il rivestimento in plastica con del Pattafix. Col cassetto vuoto lo trovo decisamente antiestetico (sembra una gomma da masticare), ma poi neanche si nota. Io adoro il Pattafix perchè si toglie davvero bene senza lasciare traccia. E' stato il #maipiu'senza della mia vita universitaria, per personalizzare la camera nella casa dello studente. Io vivo in affitto e quindi cerco di evitare al massimo buchi, adesivi che potrebbero lasciare segni dopo anni, modifiche varie.

Ed ecco il risultato finale!

Buona organizzazione a tutti!


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...