giovedì 7 luglio 2016

Come organizzare l'angolo del cucito e dello stiro

Oggi per la serie "Organizzati dentro ordinati fuori" vi parlo di una piccola miglioria che ho fatto qualche tempo fa per l'organizzazione dell'angolo del cucito e dello stiro. Non è certo un segreto che io non sono particolarmente talentuosa nel cucito (leggi "a malapena so attaccare un bottone") e sono ancora meno volenterosa per stirare (ne ho già parlato qui).

Se c'è qualcosa che non vi piace fare, le possibilità di trovare la voglia è indirettamente proporzionale alla difficoltà di recuperare le cose necessarie per svolgere quel compito. Cioè se per attaccare un bottone devo cercare la scatola che è sotto una pila di cose in un armadio e dentro la scatola è tutto un caos....le probablità che io attacchi quel bottone sono pari a zero.

Per questo motivo, nonostante io non dia troppo peso a stirare e cucire...ho preferito creare un angolo ad hoc. Prima tenevo queste cose in un armadio a muro (ne avevo parlato qui), ma in effetti era un po' complicato, bastava che nell'armadio si creasse un po' di confusione e raggiungere queste cose diventava complicato.

Pertanto ho deciso di dedicare un cassetto alle cose relative al cucito, allo stiro e in generale alla cura dei vestiti. 


Dentro questo cassetto tengo il ferro da stiro (dato che stiro pochissimo non vedo il bisogno di un ferro a caldaia e quindi questo ferro ci sta nel cassetto), sopra dei panni che usavo per stirare sul tavolo (prima di comprare un asso da stiro).

Dentro scatole di plastica (come quello del gelato) tengo:
- le cose del cucito: in una tengo solo i fili, nell'altra aghi, spilli, etc
- quella cosa misteriosa per pulire la piastra del ferro da stiro
- antitarme (una volta aperta la confezione, preferisco tenerle dentro una scatola chiusa bene)

Altre cose che tengo nel cassetto:
- la mangiapelucchi
- i sacchetti per profumare gli armadi ancora da usare
- il mio organizzatore di bottoni di riserva di cui vi ho parlato in questo articolo

Una cosa che manca in questa foto è la bottiglietta dell'acqua demineralizzata. Purtroppo il boccione non entrava in questo cassetto e visto che se non è a portata di mano...finisco per non usarla... Ho semplicemente preso una bottiglietta vuota da mezzo litro e travaso di volta in volta. Pratico ma soprattutto è moooolto più comodo caricare il ferro usando una bottiglietta rispetto ad un bottiglione.

Già, per essere una che non usa quasi mai queste cose...mi piace tenerle in ordine. E devo ammettere che da quando le cose sono così ben organizzate le uso più spesso. Soprattutto il ferro da stiro...che continuo a non usare in maniera costante perchè mi limito a piegare i vestiti, ma quando c'è davvero bisogno di stirare qualcosa, lo faccio più volentieri perchè davvero ci metto un attimo a tirare fuori il necessario.

E voi? Non è che rimandate questi lavori anche perchè ci vuole un sacco di tempo per recuperare tutto quello che vi serve? Niente più scuse ;)

Buona organizzazione a tutti!

2 commenti:

  1. Questo è quasi l'uovo di Colombo: un cassetto da dedicare a queste azioni le rende quanto meno fattibili. Io non ho un cassetto adatto ma mi è già venuto in mente dove e come posso provvedere. Non è detto che non mi attivi già domani. Grazie

    RispondiElimina
  2. E' proprio così, le rende decisamente piu' fattibili. Anche una scatola puo' aiutare, basta che poi la scatola non venga persa sotto ad una pila di altre cose ;)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...