lunedì 6 aprile 2015

Come organizzare il bagno


organizzazione bagno

Oggi affrontiamo il bagno, una stanza che se non manteniamo in ordine rischia di farci perdere molto tempo la mattina quando ci prepariamo. Se poi siete come la sottoscritta, a cui piacciono molto i trucchi e la cura per il corpo...immagino che vi ritroverete a dover affrontare la questione organizzativa. 

prodotti bagnoIo sono molto fortunata e ho un bagno abbastanza grande che mi ha permesso di organizzare i miei prodotti senza dovermi limitare. Dove ho messo tutti i miei prodotti?
1) Un cestino per i prodotti quotidiani
2) Mobiletto Ikea Serie Molger
3) Pochissimi prodotti sul lavandino
4) Pochi prodotti nel mobiletto sopra il lavandino
5) Cassetto alto sotto il lavandino


Il cestino per i prodotti quotidiani
arredamento bagnoA sinistra del lavandino si trova il mobile in legno, mentre a destra c'è la tazza, sopra la quale c'è un muretto che crea un ripiano. All'inizio tenevo tutti i miei trucchi nel mobile in legno ma mi sono accorta che spesso le cose che usavo proprio tutti i giorni finivano su questo ripiano a destra. Per evitare disastri, per la serie la matita che cade nella tazza.... ho deciso di usare un cestino che contenesse le cose che uso tutti i giorni, in modo da averle a portata di mano.


trucchi Oltre ai prodotti di tutti i giorni nel cestino ho anche deciso di tenerci i rossetti/lucidalabbra (dentro una scatola di cotton fioc) perchè sono una cosa che se non vedo non mi ricordo di usare. 


A volte basta avere una cosa sotto gli occhi per cominciare ad usarla in maniera piu' regolare. Se ad esempio ci sono prodotti che voglio provare o finire li sposto qui.
Su questo ripiano tengo anche alcuni detersivi per pulire, sempre a portata di mano per rendere le pulizie un gesto piu' semplice e veloce da fare in maniera quotidiana. Sul mobile del lavandino tengo invece un panno in microfibra, come si vede dalla foto in precedente.


Il mobiletto Molger di Ikea
Questo mobiletto aveva le dimensioni perfette (37x37x140) per stare tra il lavandino e la vasca da bagno. Sul ripiano piu' alto ho messo delle candele profumate, da accendere quando faccio il bagno, mentre nei ripiani sottostanti ho diviso in questo modo:

ikea molger

1) In due cestini (che avevo già) ho messo i prodotti di trucco e capelli che non considero proprio l'essenziale che uso TUTTI i giorni. Ci sono matite di colori diversi, pennelli, borotalco, prodotti per pulire il viso, prodotti per lisciare i capelli, maschere per il viso, crema per il corpo e anche specchio portatile ingrandente.
ceretta2) Questo cestino è dedicato principalmente alla depilazione, poi dentro due scatole di gelato tengo
smalti e prodotti per le unghie e prodotti per i piedi (sali per il pediluvio, creme, pietre). Per quanto riguarda la depilazione ho usato una scatola Samla di Ikea che sta perfettamente dentro questo cestino (sempre di Ikea). Dentro la scatola tengo la macchinetta per fare la ceretta, le strisce, i rasoi. Fuori ho il Silk-epil e le strisce di cera per il viso. Io compro un sacco di queste strisce quando sono in offerta o sono in Italia/Slovenia.
Il problema è che prima le tenevo nelle loro scatole originali: occupavano un sacco di spazio e io non mi rendevo conto di quante ne avevo perchè magari in ogni scatola ce ne erano solo un paio. Adesso ho unito tutte le striscie in una scatolina riciclata che è molto sottile e trasparente (cosi' le vedo), mentre in una scatola tengo solo le salviette che si usano dopo.

organizzare elastici forcini
3) In questo cesto tengo gli assorbenti in una scatola Samla, una scatola di gelato dove tengo elastici e altre cose per capelli. Ad esempio le forcine le tengo nelle scatole grandi di Tic Tac, divise per tipo. Nella scatola delle gomme da masticare ho messo invece quegli elastici minuscoli che uso a volte per fare acconciature, cosi' li ho tutti in un posto e non si perdono. In questo cesto tengo anche altri prodotti, come le salviettine, i dischetti, una palette di ombretti molto ingombrante ma che uso di tanto in tanto, una spazzola rotonda che uso solo quando mi stiro i capelli, la custodia del Clarisonic e le spazzole di riserva.
4) La carta igienica.


Il lavandino
Sopra il lavandino tengo pochissimi prodotti: il sapone mani, il colluttorio e lo struccante. Quella cosa piccola e azzurra è la testina del Clarisonic che si stava asciugando. I dischetti per struccarsi li tengo appesi al bicchiere porta-spazzolino, dove tengo il dentifricio e la spazzolina per le unghie.

mobile lavandino

Lo spazzolino lo tengo all'interno del mobile dello specchio. Questo mobile è davvero molto stretto e io ci tengo pochissimi prodotti. Prima di tutto ho paura che cadendo mi spacchino il lavandino (esperienza già provata in famiglia), percio' voglio tenere davvero poche cose facili da prendere. Inoltre mi piace tenerci le cose un po' speciali che quando le metto mi fanno stare bene, percio' sono contenta di averle li' in maniera carina.

casetto lavandino

Infine sotto il lavandino si trova un cassettone molto alto. Dentro ci tengo altri detersivi, il phon, la busta dei campioncini, il sacchetto di riserva per il cestino del bagno e un cesto che contiene prodotti da aprire....ormai l'avete capito che mi piace comprare prodotti per il bagno...
Dentro questo cassettone c'era una piccola mensolina dove io tengo i salva slip e le salviettine intime, perchè sono proprio a portata di mano...ecco quando sono seduta ;-)

Ecco e con questa immagine proprio "poetica" vi lascio. Spero di avervi potuto dare qualche spunto di ispirazione. 
Buona organizzazione a tutti!

4 commenti:

  1. La scatola delle tic tac per i ferrettini è geniale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eheh l'avevo visto su pinterest!

      Elimina
    2. ho avuto il tuo stesso pensiero Sally Cinnamon :D :D

      Elimina
  2. Non puoi dire che sei disorganizzata!
    Ciao, cara, buone settimana

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...