mercoledì 21 gennaio 2015

Come organizzare usando i pallini adesivi


organizzare con i pallini adesivi

I pallini adesivi si trovano in cartoleria, al prezzo di uno o due euro, in confezioni contenenti piu’ fogli. Di solito sono di colori diversi e questo li rende degli ottimi alleati in casa per multipli usi.

Nell’agenda:
Possiamo dare un significato ad ogni colore e li possiamo usare per segnare molte cose senza aver bisogno di riscrivere ogni volta l’intera mansione. Ecco alcuni esempi:
pallino verde: dare acqua alle piante
pallino giallo: portare fuori la carta (da noi vengono a ritirarla)
pallino viola: palestra

Un uso diverso invece potrebbe essere quello di associare un colore ad ogni membro della famiglia e usare i pallini per aiutarci a visualizzare meglio le attività e coordinarle. Sulla stessa lunghezza d'onda si puo' creare una lista di piccoli compiti da far fare ai nostri bimbi in casa e usare i pallini dei loro colori preferiti per assegnare questi compiti


Io pero' non uso questi pallini solo sull'agenda, ed ecco qua 5 metodi alternativi per utilizzare i pallini adesivi.

Per segnare le bollette pagate
Alcune bollette o fatture mi arrivano ancora via posta in versione cartacea, ma io le pago via internet e quindi non ho nessuna forma di ricevuta (ho il file della banca, ma non li stampo mai). Quando archivio la bolletta metto un pallino colorato in alto a destra (facile da vedere quando sfoglio il raccoglitore) per segnare la bolletta come pagata.

                                                     Nella dispensa 
organizzare con i pallini adesiviAvete presente quelle dispense organizzate con scatole carine e tutte uguali? Bello! ma poi come mi segno i tempi di cottura? La mia dispensa non è tutta carina, ma uso alcune confezioni per pasta e riso. Soprattutto quando la confezione originale è il preambolo per un disastro annunciato, come alcune confezioni di riso. Io ho risolto la questione usando un pallino per scrivere il tempo di cottura. Esteticamente è carino e non è difficile da togliere e sostituire.

In bagno
Per segnare quando ho aperto certi prodotti, soprattutto creme e trucchi. Scrivo su un pallino mese e anno e lo appiccico sul fondo. Ultimamente le creme hanno una data di scadenza ma per molte cose c'è ancora solo la segnalazione della durata in mesi (6M, 12M, 24M) dopo l'apertura della confezione e spesso è difficile ricordarsi quando abbiamo iniziato ad usare una cosa.

contenitore cibo ikea365+
Contenitore 365+ di Ikea
Immagine tratta da www.ikea.it
In cucina
Quando preparo il pranzo da portare in ufficio mi capita di usare due contenitori uguali per me e mio marito (spesso i 365+ di Ikea). Altrettanto spesso pero' i contenuti sono leggermente diversi, magari lui ha piu' pasta e io ho piu' verdure. Nella mia pasta ci metto i capperi...e cosi' via. Un pallino puo' essere un metodo rapido per distinguerli.
Questa potrebbe essere una soluzione altrettanto pratica se avete fratelli o sorelle che litigano per le merendine. Io ho sempre diviso tutto con mia sorella e non abbiamo mai contato "quante ne hai mangiate tu e quan3te ne ho mangiate io", ma ho amici che litigavano spesso con i loro fratelli per queste cose. Mettere un bel pallino potrebbe aiutare a risolvere il  problema a priori.

Per distinguere regali simili
Avete presente quando volete fare dei pensierini a delle amiche e magari comprate lo stesso tipo di oggetto per tutte? Di solito pero' capita che uno sia piu' carino di un'altro o magari abbia una fantasia piu' adatta ad una persona. I pallini adesivi sono un modo discreto per distinguere i pacchetti, se ad esempio li usiamo per fermare il nastro. Io lo stesso principio l'ho usato con le bomboniere del matrimonio che avevano colori diversi. Sotto la scatola ho messo un pallino del colore corrispondente se sapevo che ci sarebbero state preferenze.

Altri usi dei pallini adesivi:
Per organizzare le calze

E voi usate questi pallini al di fuori dell'agenda?
Buona organizzazione a tutti!

4 commenti:

  1. eccomi anche qui... ma io già adoro ogni post!
    felice di averti incontrata ^_^

    RispondiElimina
  2. grazie e ricambio il piacere :) adesso vado a curiosare sul tuo blog ^^

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...