domenica 27 maggio 2018

Usare i post-it nell'agenda


Tante persone si comprano un'agenda perchè sono stufi di avere migliaia di post-it e foglietti volanti, che poi si perdono e ci dimentichiamo di guardare.

Io che invece sono Nata Disorganizzata uso i post-it dentro l'agenda :D

Sembra un controsenso, ma per me non lo è. I post-it sono utili nell'agenda per tutte le volte in cui voglio scrivere una cosa, ma mi secca cancellarla facendo un pastrocchio. Vi faccio un paio di esempi:


- c'è un evento che mi interessa ma non sono sicura di andarci, preferisco il post-it
- c'è una cosa che devo fare questa settimana, ma non so quando la farò
- azioni che si ripetono ciclicamente, così le scrivo una volta sola e poi sposto i post-it (come per le pulizie, questo mi serve tanto a ricordare quando farle, come vi avevo raccontato qui)
- quando facevo il menù settimanale, usavo i post-it per segnarmi le idee, in modo da poter poi spostare i pasti in base alle reali esigenze/voglie (ve ne avevo parlato qua)

Infine adesso che ho una bellissima agenda, che uso anche come diario per i ricordi (la puoi vedere qua), un po' mi secca pastrocchiare troppo con le mie scarsissime doti artistiche e calligrafiche. Così quando devo prendere un appunto al volo, preferisco segnarlo su un post-it.


E poi a me i post-it divertenti e colorati mettono allegria :)

Buona pianificazione a tutti!

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...